Più sicurezza in retromarcia.

La telecamera per la retromarcia assistita fornisce assistenza nelle manovre e nei parcheggi, rendendo visibile immediatamente la zona retrostante il veicolo, normalmente nascosta alla vista del conducente. In tal modo è possibile evitare danni in fase di parcheggio e di manovra. L'orientamento in retromarcia è ulteriormente facilitato dalle linee ausiliari dinamiche e dalla visuale a 180°.

Una telecamera a raggi infrarossi installata nel listello di impugnatura del portellone posteriore riprende l'area circostante la parte posteriore del veicolo e fornisce le informazioni al display del sistema multimediale anteriore. La trasmissione digitale delle immagini ha consentito di migliorare ulteriormente la qualità della riproduzione.

La telecamera per la retromarcia assistita si attiva non appena viene inserita la retromarcia La telecamera si disattiva solo a manovra conclusa, ossia se la retromarcia rimane disinserita per 15 s, se il veicolo percorre più di 10 m oppure se la velocità supera i 10 km/h.

L'immagine ripresa dalla telecamera per la retromarcia assistita copre un'area di circa 3 m dietro il veicolo. Le linee di ausilio orizzontali e verticali aiutano il conducente a valutare correttamente le distanze. Le linee orizzontali visualizzate segnalano rispettivamente le distanze di 0,30 m, 1,00 m e 2,00 m. Le linee verticali gialle indicano la larghezza del veicolo più una distanza di sicurezza di 0,10 m.

Lorem Ipsum